Come funziona Amazon Pay? Cos’è Amazon Pay? Come attivare il nuovo servizio per pagamenti sicuri Amazon Pay?

Iniziamo con il dire che nel 2016 in Italia sono stati conclusi in rete (utilizzando piattaforme di e-commerce) un totale di ben 190 miliardi di euro di pagamenti, circa il 9% in più rispetto al 2015.

Amazon fu fondata nel 1994 e lanciata nel 1995 con il nome di Cadabra.com da Jeff Bezos. Amazon.com all’iniziò era una libreria on-line, presto iniziò a vendere anche CD musicali, DVD, software e videogiochi, abbigliamento, prodotti elettronici, arredamento, giocattoli tanto altro.

Amazon ha la sua Sede negli Stati Uniti è una società quotata in borsa al NASDAQ (AMZN), ha la sua Sede principale a Seattle (Washington), Jeff Bezos è il (CEO, Chairman e Presidente), mentre Brian Olsavsky è il (SVP, CFO).

Amazon sta vendendo in Italia attraverso il sito www.amazon.it .

Amazon Payments o Amazon Pay è un sistema di pagamento molto simile a ad Apple Pay o PayPal.

La piattaforma Amazon Pay (Amazon Payments) è attiva in Italia dal febbraio 2017 allo stesso modo è stata attivata anche negli USA, Francia, Germania, Giappone, Spagna e Regno Unito.

Amazon Pay vi darà la possibilità di acquistare su migliaia di siti utilizzando le informazioni memorizzate nel tuo account Amazon.

Amazon Pay è un sistema di pagamento simile ai famosi sistemi di pagamento PayPal oppure Apple Pay.

Amazon Pay
Home Page Amazon Pay

Utilizzando l’account Amazon gli utenti faranno acquisti su siti non Amazon, l’obiettivo sarà quello di rendere molto più semplice la gestione delle password o meglio, sarà sufficiente memorizzare e ricordarsi la user e password di Amazon.

In questo modo Amazon ha semplificato enormemente la possibilità di fare acquisti al di fuori del suo portale ed in solo colpo diventa ancora più centrale nel panorama italiano dell’e-commerce.

Con Amazon Pay l’utente che decide di acquistare un prodotto in un sito di terze parti (quindi non Amazon) non avrà più la necessità di inserire tutti i suoi dati personali e quelli relativa alla carta di credito in quanto già caricati all’interno della propria area personale relativa al proprio account Amazon, tutto questo permetterà un’attività più veloce e sicura da parte dell’utilizzatore finale (il cliente).

Amazon Pay
Logo Amazon Pay

Per i Partner Amazon che decidono di iniziare ad utilizzare la piattaforma Amazon Pay ci sarà l’indubbio vantaggio di poter essere visibili al pubblico che già oggi si collega al sito e-commerce Amazon.

Per usufruire del sistema di pagamento Amazon Pay, sarà sufficiente collegarsi al sito del Partner e una volta verificato che il Partner accetta questa modalità di pagamento, basterà inserire le proprie credenziali (username e password).

Per il momento collegandosi al sito Amazon Pay non troviamo riferimenti legati ai partner che hanno già scelto questa piattaforma per gestire le proprie transazioni.

Notizia è quella che Vueling, Europe Assistance,  ALLSAINTS, thomann abbiano già dato il proprio benestare per l’inserimento di Amazon Pay come piattaforma per poter pagare i propri servizi.

Amazon Pay è disponibile nelle lingue:
– americano,
– tedesco,
– inglese,
– indiano,
– giapponese,
– francese,
– italiano,
– spagnolo.

Amazon Pay
Lingue disponibili in Amazon Pay

Il sito Amazon Pay è strutturato con le seguenti sezioni:
– Venditori
– Acquirenti
– Partners
– Supporto

Amazon Pay
Barra di navigazione in Amazon Pay

Nella sezione Venditori, le aziende che decidono di vendere utilizzando la piattaforma Amazon Pay, hanno la possibilità di fidelizzare gli acquirenti, instaurare con loro relazioni solide ed usufruire della pluriennale esperienza di Amazon.

Per le Commissioni del servizio Amazon Pay dedicate ai Venditori puoi visitare la seguente pagina .

Nella sezione Acquirenti, possono logarsi tutti gli utenti che decidono di acquistare da un venditore che ha deciso di collaborare con Amazon, adottando la piattaforma Amazon Pay.

Nella sezione Partners, un’ azienda ha la possibilità di affiliarsi al Partner Program di Amazon Pay richiedendo l’inscrizione. Il Partner Program di Amazon Pay è un programma globale il cui obiettivo è quello di aumentare la visibilità dell’azienda partner sui canali Amazon rivolti ai venditori e contestualmente fornire strumenti e vantaggi in grado di far crescere l’attività di venditore. Come dichiarato sul sito Amazon l’iscrizione al programma è assolutamente gratuita.

Amazon Pay
Global Partner Program in Amazon Pay

Al momento il programma di affiliazione di Amazon Pay, da la possibilità di potersi abilitare come venditore utilizzando la propria piattaforma di e-commerce o sviluppata da uno sviluppatore certificato.

Pertanto chi ha un provider e-commerce fra i seguenti:
– opencart
– PrestaShop
– shopify
– Magento
– WooCommerce
– Zen cart
scaricando l’estensione per il proprio negozio, avrà la possibilità di integrare le funzionalità di Amazon Pay.

Amazon Pay
– opencart – PrestaShop – shopify – Magento – WooCommerce – Zen cart

Nella sezione supporto sia i venditori che gli acquirenti, hanno la possibilità di ricevere assistenza di vario tipo, ad esempio, i venditori possono chiedere supporto mirato a (creazione e gestione dell’account, procedure di pagamento, risoluzione di eventuali contestazioni, risorse tecniche, contratto di utilizzo e politiche, tutti gli argomenti del servizio di assistenza), mentre gli acquirenti (clienti) potranno gestione gli ordini e le transazioni, nello specifico (visualizzare gli ordini e le transazioni, gestire i resi ed i rimborsi, risolvere i problemi relativi ai pagamenti, anche in questo caso visualizzare tutti gli argomenti dell’assistenza).

La commissione per i Venditori del servizio Amazon Pay segue un piano che è basato su di una percentuale dell’importo relativo alla transazione.
La transazione equivale al costo totale degli articoli (iva inclusa) a cui saranno aggiunte le spese della spedizione, eventuali sconti promozionali andranno sottratti.
Ogni Venditore dovrà pagare Amazon una commissione relativa al volume di pagamenti mensili totali a cui andranno aggiunte rispettivamente una commissione di elaborazione ed una commissione di autorizzazione come si evince dalla tabella sottostante:

Volume di pagamenti mensili (EUR) Commissione di elaborazione Commissione di autorizzazione (EUR)
Inferiore a 2.500 3,40% 0,35
2.500,01-10.000 2,70% 0,35
10.000,01-100.000 2,20% 0,35
Superiore a 100.000 1,80% 0,35

Per volumi elevati di vendite sulla piattaforma, Amazon da la possibilità al Venditore di richiedere uno sconto.

Per tutti i dettagli relativi alle commissioni richieste da Amazon per l’utilizzo da parte del Venditore della piattaforma Amazon Pay, rimandiamo al seguente link.

Vi ricordo che Amazon Pay è un servizio assolutamente gratuito per chi vuole acquistare, pertanto se non hai mai utilizzato Amazon dovrai registrarti la prima volta, mentre se hai già effettuato un acquisto sei già abilitato al servizio Amazon Pay, pertanto sarà sufficiente utilizzare le stesse credenziali che sono già in tuo possesso.

Amazon Pay accetta i seguenti metodi di pagamento.

Carte di credito attualmente accettate:
– Visa
– MasterCard (Euro Card)
– American Express.

Carte di debito attualmente accettate
– Visa Electron
– Delta
– Maestro.

Amazon Pay è compatibile con i seguenti sistemi operativi:
– Windows 7
– Windows 8.1
– Windows 10
– Mac OS X v.10.12.

Amazon Pay supporta i seguenti Browser su computer desktop or laptop:
– Google Chrome (53 e versioni successive)
– Mozilla Firefox (48 e versioni successive)
– Internet Explorer (11 e versioni successive)
– Apple Safari (10.1 e versioni successive)

Amazon Pay supporta i seguenti Browser su dispositivo mobile o tablet:
– Google Chrome 54 e versioni successive su Android 6.0.1 e versioni successive
– Google Chrome 54 e versioni successive su iOS 9.3.5 e versioni successive
– Safari Mobile 9 e versioni successive su iOS 9.3.5 e versioni successive

Amazon Pay tutela i propri clienti con la Garanzia dalla A alla Z di Amazon.

L’obiettivo di Amazon è che il cliente si senta sicuro quando acquista prodotti su Amazon o in alternativa effettui pagamenti tramite il servizio Amazon Pay.
Questo è il motivo per cui si ha la possibilità di usufruire della Garanzia dalla A alla Z sia quando l’acquisto si è perfezionato presso venditori terzi, sia quando l’acquisto avviene direttamente sul sito amazon.it.

Il cliente può usufruire della Garanzia dalla A alla Z in caso di:
– ritardo nella consegna,
– inconveniente riscontrato relativo alle condizioni dell’articolo acquistato.

Tutti i dettagli relativi alla Garanzia dalla A alla Z di Amazon all’indirizzo.

Se ti interessa invece chiudere l’account Amazon sarà necessario contattare l’assistenza clienti Amazon all’indirizzo cliccando su “Contattaci”, compilando il modulo proposto inserendo i dati richiesti.

Per ottenere tutte le informazioni relative ad Amazon Pay vi consiglio di collegarvi alla pagina ufficiale Amazon Pay.

Di seguito trovate i principali fornitori di servizi di pagamento online a livello globale tra cui anche Amazon Pay (Amazon Payments), per ogni trovate indicati anche i paesi in cui ogni singola piattaforma di pagamento è attiva:

Azienda Piattaforma Paesi
2C2P Singapore
Adyen
Alipay Online, POS, Mobile Cina
Amazon Pay (Amazon payments)   U.S.A., Francia, Germania, Italia, Giappone, Spagna, Regno Unito
Apple Pay Mobile, Online U.S.A., Regno Unito, Canada, Australia, Cina, Singapore, Svizzera, Francia, Hong Kong, Nuova Zelanda, Giappone, Spagna, Irlanda, Taiwan
Authorize.Net
BIPS Online (bitcoin) Danimarca
BitPay Online (bitcoin) U.S.A.
BPAY Australia
Braintree Online
CentUp
CM Telecom Olanda
Creditcall Online, POS, Mobile Regno Unito, U.S.A.
CyberSource
DataCash
DigiCash
Digital River Minnetonka, Minnesota, U.S.A.
Dwolla U.S.A.
Edy
Elavon
Euronet Worldwide Online, POS
eWAY Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito
First Data POS U.S.A.
Fortumo Online, Mobile 94 Paesi
GoCardless Online Regno Unito
Heartland Payment Systems POS, Mobile U.S.A.
IP Payments Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito
Klarna Svezia, Germania, Norvegia, Finlandia, Nuova Zelanda, Austria, Danimarca
Live Gamer
ModusLink
MPay Tailandia
Neteller
Nochex
Ingenico POS Francia
PagSeguro Brasile
PayPal Online Globale
Payoneer
Paymentwall
PayPoint
Paysbuy Tailandia
Payzone
PlaySpan
Qiwi Russia e Paesi limitrofi
Realex Payments
Red Dot Payment Singapore
Sage Group Online, POS
Skrill (formerly Moneybookers)
Stripe Online, Mobile U.S.A., Regno Unito, Irlanda, Australia
Square Online, Mobile U.S.A.
TFI Markets
Tencent Online, POS, Mobile Cina
TIMWE
TransferWise
True Money Tailandia
Trustly Online, Mobile 29 Peasi europei
Ukash
Verifone POS U.S.A.
WebMoney Russia
WePay
Wirecard Online, POS, Mobile, MoTo Germania
Worldpay
Xendpay
Xsolla
Yandex.Money Russia