Come creare una password sicura (e ricordarsela)

Come creare una password sicura (e ricordarsela)

 

“Assicurati di utilizzare una password complessa” è un consiglio che tutti noi diamo costantemente online.

Ecco come creare una password sicura e, cosa ancora più importante, come effettivamente ricordarsela.

L’utilizzo di un gestore di password aiuta qui, in quanto può creare password complesse e ricordarle per te. Tuttavia, anche se utilizzi un gestore di password, dovrai almeno creare e ricordare una password complessa per il tuo gestore di password.

Gestire le password in modo semplice.

Con la pletora di siti Web per i quali probabilmente hai account, non c’è semplicemente un modo per ricordare facilmente ogni singola password senza duplicare le password o ricorrere a una sorta di modello. È qui che entra in gioco un gestore di password, purché tu crei una password master forte che puoi ricordare, questa è l’ultima password che dovrai affrontare.

Ci sono un certo numero di gestori di password, ma Dashlane è probabilmente la scelta migliore per l’utente medio. Hanno app facili da usare per ogni singola piattaforma, si integrano con ogni browser Web ed è completamente gratuito per utilizzare le funzionalità base. Se desideri sincronizzare le tue password tra dispositivi diversi, devi eseguire l’upgrade ad un account premium, ma ti consigliamo di provare prima la versione gratuita sul tuo computer principale.

I gestori di password hanno molte funzioni come un cruscotto di sicurezza, cambio password e molto altro ancora. Se sei seriamente interessato alla sicurezza, ti assicurerai di utilizzare password complesse ovunque e il modo più semplice per gestirle è un gestore di password come Dashlane.

Buona norma è:

  • Una password è forte se:
    Ha 12 caratteri, minimo: è necessario scegliere una password abbastanza lunga. Non c’è una lunghezza minima per la password su cui tutti siano d’accordo, ma in generale dovresti cercare password con un minimo di 12-14 caratteri. Una password più lunga sarebbe ancora meglio.
  • Include numeri, simboli, lettere maiuscole e minuscole: utilizzare un mix di diversi tipi di caratteri per rendere la password più difficile da decifrare.
  • Non è una parola del dizionario o una combinazione di parole del dizionario: stai lontano dalle parole ovvie del dizionario e dalle combinazioni di parole del dizionario. Ogni parola da sola è cattiva. Qualsiasi combinazione di poche parole, specialmente se sono ovvie, è anche cattiva. Ad esempio, “casa” è una password terribile. Anche la “casa rossa” è pessima.
  • Non si basa su sostituzioni ovvie: non utilizzare sostituzioni comuni, ad esempio, “Casa” non è forte solo perché hai sostituito una C con uno c. È ovvio.

Prova a mescolarlo, ad esempio, “GrandeCasa $ 123” soddisfa molti dei requisiti qui. Ha 12 caratteri e include lettere maiuscole, lettere minuscole, un simbolo e alcuni numeri. Ma è abbastanza ovvio: è una frase del dizionario in cui ogni parola è maiuscola in modo corretto. C’è solo un singolo simbolo, tutti i numeri sono alla fine e sono in un ordine facile da indovinare.

Un trucco per la creazione di password memorabili

Con i suggerimenti di cui sopra, è abbastanza facile trovare una password. Basta battere le dita contro la tastiera e si può trovare una password forte come 3o (t & gSp & 3hZ4 # t9. Questo è abbastanza buono – ha 16 caratteri, include un mix di molti tipi diversi di caratteri, ed è difficile da indovinare perché è una serie di caratteri casuali.

L’unico problema qui è memorizzare questa password. Supponendo che tu non abbia una memoria fotografica, dovresti passare del tempo a memorizzare questi caratteri nel tuo cervello. Ci sono generatori di password casuali che possono venire con questo tipo di password per te: sono generalmente più utili come parte di un gestore di password che ricorderà anche le password per te.

Avrai bisogno di pensare a come trovare una password memorabile. Non vuoi usare qualcosa di ovvio con i caratteri del dizionario, quindi considera di usare una sorta di trucco per memorizzarlo.

Ad esempio, potresti trovare più facile ricordare una frase del tipo: “La prima casa in cui ho vissuto è stata la 613 di Fake Street. L’affitto costava $ 400 al mese “. Puoi trasformare quella frase in una password usando le prime cifre di ogni parola, così la tua password diventerebbe Lpcichvèsl6dfslac$4m. Questa è una password complessa a 20 cifre. Certo, una vera password casuale potrebbe includere qualche altro numero e simboli e lettere maiuscole casuali, ma non è affatto male.

Meglio di tutti, è memorabile. Hai solo bisogno di ricordare quelle due frasi semplici.

Un altro ottimo metodo, lasciando fuori tutti i soliti consigli consiglia di scegliere quattro parole casuali e di metterle insieme per creare una password che coinvolge più parole. La casualità della scelta della parola e la lunghezza della frase la rendono forte.

La cosa più importante da ricordare qui è che le parole devono essere casuali. Ad esempio, “cane che miagola”